AGOSTO

LIBRERIA ANTIQUARIA BONGIORNO

  Via Lana 72 - 41124 Modena

Tel 059 244466 - mobile 335 5432936

  mail: info@bongiornolibri.it


Laurea in Medicina - Università di Bologna




Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia dato dalla Facoltà dell’Archiginnasio di Bologna il 21 maggio 1677 a Francesco Savani cittadino Modenese .


Manoscritto su pergamena di 12 pagine. Legatura originale in piena pelle con cornice e fregi in oro ai 2 piatti.

Nella prima pagina cartiglio e capolettera G miniata con un paesaggio. In fine autentica notarile con insolito sigillo.

Nell’ultima carta grande stemma miniato a colori che occupa l’intera pagina. € 2000

 

Decorazione per soffitto


Disegno  dell’Ottocento cm. 26 x 35,5  su cartoncino con decorazione a tempera e acquarello per un soffitto. € 350


Possibile attribuzione a Ferdinando Manzini (Modena 1817 - 1886)

Allievo di C. Crespolani all'Accademia Atestina di Modena, fu poi professore di ornato, nello stesso istituto. Scenografo per un trentennio al teatro Comunale, fu riconosciuto come il maggior esponente nel campo della decorazione a Modena alla metà del secolo: utilizzò forme neopompeiane e neobarocche (interni della Palazzina dei Giardini Pubblici) e recuperi bizantini (Incoronazione della Vergine, catino absidale del Duomo).  


Italo Balbo.


La Centuria Alata. Con 128 illustrazioni fuori testo e una carta.


Milano , Mondadori, 1934.

In 8vo grande (cm.25); bella legatura originale della tiratura di lusso in tutta tela azzurra con disegno e scritte in oro impresse al piatto anteriore; pp. 392 (2) + tavole fuori testo.


PRIMA edizione di lusso stampata su carta vergata per la collezione “Viaggi” in esemplari legati in tela azzurra con sopracoperta illustrata (mancante nel nostro esemplare).

Bella copia. € 300

FACEZIE


Piovano Arlotto (Arlotto Mainardi)


Scelta di Facetie, Motti, Burle et buffonerie di diversi cioè del Piovano Arlotto, Del Gonnella, Del Barlacchia. Et altre assai di diversi. Dove si vede il modo di vivere accortamente.

In Vinetia, Per Gio Pietro Brigonzi, 1666.


In 12mo (cm. 13,3); cartonato del Settecento con carta colorata; ritratto inciso, occhietto, frontespizio con incisione in legno; pp. (4) 239 (1).

Rarissimo da trovarsi con il ritratto inciso in antiporta di Arlotto Mainardi. € 450

CACCIA con L’ARCHIBUGIO


Vita Bonfadini. 


La caccia dell'arcobugio del Cap. Vita Bonfadini.  Con la prattica del tirare in Volo, in Aere, & à Borita. Con il modo di ammaestrar Bracchi... di conoscere la diversità de gli uccellanti, ove figliano, come covano, quante ova fanno, il tempo, che stanno  e quando partono, di fabricare la Polvere, & i Pallini...


In Bologna, et in Bassano per Gio: Antonio Remondini, (1672). In 12mo (cm. 14); pergamena coeva; pp. 96 con  4 illustrazioni a piena  pagina  che raffigurano: un archibugio, un bracco, il modo di fare la polvere da sparo e la preparazione dei pallini da caccia. 


Buona edizione di una delle prime opere sulla caccia col fucile.


«Il contenuto è importante per la descrizione dell'archibugio, per la tecnica del tiro alla selvaggina in volo o in corsa, per l'addestramento del bracco alla ferma e al riporto, per la cura di alcune sue malattie...» (Ceresoli 104-105).  € 850

(COYER Gabriel Francois)


Chinki. Istoria concincinese che può servire ancora ad altri paesi


Senza indicazioni tipografiche, 1770.


In 8vo (cm. 19,3); cartina coeva con manoscritto il titolo al piatto anteriore; pp. 131 (1).


Copia in barbe stampata su carta pesante;  rara traduzione originale in italiano di

questo importante romanzo   pubblicato anonimo in Francia nel 1768. € 370


Questo libro, al suo apparire, nel 1768, fu dato al rogo nella pubblica piazza di Parigi. Era considerato un pamphlet pericolosamente sovversivo, nei medesimi tempi in cui gli illuministi cominciavano a diffondere ragioni della libertà e delle leggi naturali. L'autore era un philosophe della cerchia dei primi liberisti (gli inventori stessi della formula: laissez-faire, laissez-passer, le monde va par soi-même); intendeva trasfigurare, nella storia del povero Chinki, una volta prospero e felice contadino della Cocincina, l'irresistibile prodursi della miseria dal crogiolo di tassazioni più regolamenti protezionistici più corporativismo agitato da uno stato (francese, ma di ogni altro paese) devoto alla maggior gloria e ricchezza della nazione. E come con la miseria proceda una razza di intermediari avidi e nocivi, e un governo, già custode del benessere dei cittadini, nutrito del languore dei sudditi.

Più o meno negli stessi anni dello Chinki di Coyer, in Inghilterra David Hume, il grande empirista, dava veste di romanzo  a una simile analisi, sul danno alla libertà di uno stato invadente e soprattutto spendaccione: ed è notevole scoprire con quanta eleganza di satira questi vecchi illuministi parlassero dei nostri giorni. (dalla ristampa di Sellerio a cura di Giulio Gianelli)

Tariffario Operai

Città di Siena


Tariffe per dare il prezzo agl’Operanti giornalieri in proporzione delle mercedi respettive assegnate a ciascuna Classe di essi secondo il costume della città di Siena.


Manoscritto  della fine del Settecento in 8vo (cm. 22,2); cartoncino coevo con carta colorata; pp. 26 su carta azzurra.

Tabelle per calcolare la paga degli operai nella Città di Siena. € 320

ENOLOGIA


Giovanni Pozzi.



Del vino, delle sue malattie, e de' suoi rimedj; e dei mezzi per iscoprirne le falsificazioni: Dei vini artificiali e della fabbricazione dell'Aceto.


Firenze, Presso Guglielmo Piatti, 1806. Edizione corretta ed accresciuta di annotazioni.

In 8vo (cm. 19,5); cartoncino grigio originale; pp. 151 (3).


Bella copia  in barbe stampato su   carta pesante.  € 340


Dei vini italiani, francesi e spagnoli, Vini di Malaga, del Portogallo, Cipro, Ungheria, Vino del Reno, del vino detto di paglia, dei vini artifiziali e di piacere, del vino d’assenzio, del vino di fiori sambuco, del vino d’aranci, del vino di pesche


Della birra , Del ratafià, Del vino di lamponi, Ratafià di ginepro, ratafià di caffè...


Condizioni per fare un buon ACETO, Dell’Aceto dei quattro ladri...


Pietro Andrea Mattioli.


I Discorsi di M. Pietro Andrea Matthioli Sanese, Medico Cesareo... Nelli sei libri di Pedacio Discoride Anazarbeo della materia medicinale. Dal suo stesso Autore ricorretti... Con le figure tirate dalle naturali e vive piante e animali in numero molto maggiore che le altre più avanti stampate...In Venetia, appresso gli Heredi di Vincenzo Valgrisi, 1581.


In folio (cm. 31,2); mz. pergamena del Settecento; tagli rossi. pp. (180), 971 con marca tipografica in fine, + 6 carte “Del modo di distillare le acque da tutte le piante, et come si possino conservare i loro veri odori & sapori.


Con centinaia di figure in xilografia di piante ed animali. Infine figure di alambicchi . Antico restauro all’angolo bianco delle ultime carte con lieve mancanza di testo a 2 carte. Buona copia molto genuina.  € 2400


Nel Rinascimento il Mattioli, considerato come il più valente fitologo dell’epoca, imprimendo allo studio della materia medica un maggior rigore scientifico, oltreché tradurre l’opera di Discoride la delucidò nei suoi punti più oscuri e ne colmò le lacune, integrandola con un vasto commentario, frutto di lunghe ricerche e accurate osservazioni. In tale commentario egli raccolse ed esaminò un gran numero di “semplici” alcune centinaia di nuove piante medicinali, di cui molte da lui per la prima volta menzionate, lasciandoci descrizioni  precise della loro morfologia e delle loro applicazioni terapeutiche. Ne fece così un vero capolavoro, di cui accrebbe il pregio corredandolo di magnifiche illustrazioni incise in legno, artisticamente eseguite. L’opera del Mattioli tradotta nelle principali lingue, ebbe in poco tempo oltre 40 edizioni e per due secoli fu il testo classico per l’insegnamento della farmacologia.

Franco Beltrametti, editore con Giovanni d’Agostino, Rita degli Esposti, Gianantonio Pozzi.


Sperlonga Manhattan Express


Scorribanda Productions, Riva San Vitale, 1980.

In 4to (cm. 30), copertina originale; pp. 115  (5).  Illustrazioni in bianco e nero. 

Edizione limitata di 1500 copie. € 120


Collezione internazionale di poesie, poesie visive e fotografia. Tra gli artisti / scrittori   ci sono Philip Whalen, Corrado Costa, Giovanni d'Agostino, Anne Waldman, Gerard Malanga, Brion Gysin, Ted Berrigan, Nanni Balestrini, Giulia Niccolai, Joanne Kyger, Anselm Hollo, Ed Dorn, Harry Hoogstraten, Susanna Acevedo , Julien Blaine e Maurizio Nannucci. Testo in italiano e inglese. 

Valerio Miroglio.


Svite d’Artisti 2. Scritte da Valerio Miroglio. Illustrate da Boccazzi-Varotto.

Ivrea, Priuli e V. 1982.

In 8vo (cm.24); copertina originale con sovracop.  illustrata; pp. 115. Con una poesia di Adriano Spatola. € 45


Hermanno Torrentino.


Elucidario poetico, nel quale sono contenute le Historie, Favole, Isole, Regioni, Città, Fiumi, & i Monti più famosi con altre cose di questa maniera : opera necessaria à tutti gli studiosi di Poesia. Raccolto per Hermanno Torrentino et di Latino tradotto in volgare da M. Oratio Toscanella.


In Venetia, Appresso Nicolò Bevilacqua , 1561.

In 8vo (cm. 14,6); cartonato del Settecento con titolo manoscritto al dorso; bella insegna tipografica al frontespizio, pp. 283. L’ultima carta con l’insegna tipografica è stata rinforzata con la penultima carta bianca (assente l’ultima bianca) .  Buona copia con tagli colorati. € 260

Luigi Alamanni.


Opere toscane di Luigi Alamanni al Christianissimo Re Francesco primo.

(In Vineggia : per Pietro di Nicolini da Sabbio : ad instantia di Marchio Sessa, 1533).

In 8vo piccolo (cm. 14);  pp. 146.


Bella legatura in piena pelle a 4 nervi  con fregi in oro in stile cinquecentesco ma inizio Novecento.  € 450


Jean de LA QUINTINYE 


Instructions pour les jardins fruitiers et potagers, avec un traite des orangers, et des réflexions sur l'agriculture...


Paris, Armant rue Saint Jacques 1739. Due volumi in  4to (cm. 24,5); legature del settecento in piena pelle maculata a 5 nervi con ricchi fregi ai dorsi; tagli rossi; pp. (8),591 (1) + 12 tavole incise di cui 2 ripiegate; (12), 587 (29) + una tavola incisa.

Nuova edizione di questo classico del giardinaggio a cura del giardiniere del re di Francia, la prima edizione apparve nel 1690.

All’epoca il legatore non ha inserito il fascicolo U del primo volume ( pagine 153 a 160).

Prezioso esemplare appartenuto come da scritta “di Casa Minutoli Tegrimi”. Villa Minutoli Tegrimi  a Vorno presso Capannori in provincia di Lucca. € 500


La Quintynie descrive la sua arte e le sue innovazioni nella potatura degli alberi da frutto. Fu in Italia che scoprì la sua vocazione, in Inghilterra che perfezionò le sue conoscenze, e in Francia che fece carriera. La Quintinye è una delle grandi figure del grande secolo,   al servizio del Re Sole. Fu nobilitato da Luigi XIV che lo stimava in particolare. La Quintynie ha saputo riconoscere l'importanza della natura del suolo e l'esposizione degli alberi sulla qualità dei frutti e ha sviluppato metodi di potatura e gestione degli alberi, inventando o perfezionando nuovi strumenti agricoli. L'Istruzione apparve postuma nel 1690 e fu regolarmente ristampata nel corso del XVIII secolo. 





Edizione con le tavole a colori


Alessandro Tassoni


La Secchia Rapita arricchita di incisioni in rame.

Firenze, presso Spirito Batelli, 1840.


In 8vo grande (cm 25,2); mezza pelle coeva  a 4 nervi con titolo e fregi in oro ed a secco;  ritratto del Tassoni in antiporta; pp. 373, (3) + una grande tavola genealogica della casa Tassoni più volte ripiegata. Con 25 tavole incise fuori testo (compreso il ritratto). 


Tiratura speciale della preziosa tiratura con le 24 tavole a colori (acquarellatura a mano coeva).


Bella copia. € 580


Seneca.

(Lorenzo Torrentino )



De Benefizii. Tradotto in volgar fiorentino da Messer Benedetto Varchi.

In Firenze, per Lorenzo Torrentino 1554.


In 8vo grande (cm. 21); pergamena floscia coeva; pp. (8), 204 + una carta con il Registro, il Privilegio e i dati tipografici + una  carta bianca in fine con mancanza.

Un alone a 12 carte ma bella copia su carta forte molto genuina.


 Prima edizione della traduzione  del Varchi.

Dedica dell'Autore  alla Duchessa di Firenze Eleonora di Toledo, che commissionò la traduzione. € 480

Christoforo Acosta.


Trattato di Christoforo Acosta Africano Medico & Chirurgo della  Historia , Natura, et Virtù delle Droghe Medicinali, & altri Semplici rarissimi, che vengono portati dalle Indie Orientali in Europa, con le Figure delle Piante ritratte, & disegnate dal vivo poste a' luoghi proprij. Nuovamente recato dalla Spagnuola nella nostra lingua.


  In Venetia, presso à Francesco Ziletti,1585.  € 2300


In 4to (cm. 24,3);  pp. (52) di cui l'ultima bianca, 342. Con 47 incisioni xilografiche nel testo, alcune delle quali a piena pagina. Legatura coeva in pergamena molle con titolo  elegantemente scritto lungo il dorso. Leggeri aloni ma bella copia molto genuina nella sua prima legatura. Ex libris.

Edizione originale in lingua italiana di questo affascinante trattato 

Tratta principalmente di piante e spezie provenienti dalle Indie e vi si trova una curiosa appendice finale sull'elefante che risulta essere il primo studio condotto in Occidente su quest'animale.

PAISIELLO a Modena


Giovanni Paisiello.

(Libretto di Giuseppe Palomba)


La Mulinara o sia l’Amor contrastato Dramma giocoso per musica da rappresentarsi in Modena nel Teatro Rangone il carnevale dell’anno 1790. Dedicato all’Altezza serenissima di Ercole III Duca di Modena, Reggio...


In  Modena, Per gli Eredi di Bartolomeo Soliani, 1790.

In 12mo (cm. 18), cartina originale colorata; pp. 64. € 450


L'impresario del teatro Rangoni scritturò  Giovanni Paisiello che rimase a Modena otto mesi, componendovi Madama l'Umorista, il Demetrio e qualche pezzo per varie occasioni.

La Mulinara è tra le opere più note di Paisiello, narra le vicende amorose di una bella molinara. Ancora più popolare è l'aria Nel cor più non mi sento presente nel 3° atto, che fu ripresa successivamente nel  XIX secolo da altri compositori, come Ludwig van Beethoven   (6 variazioni), che ebbe occasione di ascoltarla il 1795 a Vienna, e Paganini (capriccio in sol maggiore) 


Nel cor   più  non mi sento

brillar la gioventù;

cagion del mio tormento,

amor, sei colpa tu. Mi pizzichi, mi stuzzichi,

mi pungichi, mi mastichi;

che cosa è questo ahimè?

Pietà, pietà, pietà!

Amore è un certo che,

che disperar mi fa.»


Gianfranco Baruchello


Agricola Cornelia S.p.A. 1973-1981

Lugo di Ravenna Exit Edizioni, 1981.

Copertina originale a colori;  pagine 61 (3) .

Testo in Italiano con traduzione in Inglese di Henry Martin. Stampato in 1000 esemplari a Bologna dalla Grafis in occasione della mostra di Baruchello alla Galleria Milano nel maggio 1981.  PRIMA edizione. € 90

ITALO BALBO.


Cartolina inviata da New York nel Luglio 1933 da ITALO BALBO.


Cartolina inviata da New York nel Luglio 1933 da ITALO BALBO. Crociera Aerea del decennale, seconda ed ultima crociera atlantica guidata da Italo Balbo effettuata nel luglio 1933, è forse la più famosa  delle imprese aeronautiche italiane ed una delle più note a livello mondiale. € 300


Italo Balbo, Discorso al Madison Square Bowl di Long Island, New York, 19 luglio 1933:


“Noi vi portiamo il saluto dell’Italia di Mussolini! I nostri motori sono giunti fino a voi affinché sentiate, nel cielo della metropoli, il palpito della Patria, palpito di acciaio e di fuoco. Siate fieri di essere italiani! […] Con i miei valorosi piloti oceanici riparto presto per il Lido di Roma! Se Dio ci darà la fortuna di arrivare, dirò al Duce che Voi italiani di New York, siete all’altezza del destino che Egli prepara all’Italia”.

RARO  esemplare della tiratura  a fascicoli sciolti.


Massimo Bontempelli.

Amori. Novelle,

Torino, Lattes. 1910.

In 8vo (cm. 20,3); copertina originale, pp. (4) 285 (3).


PRIMA edizione in particolare e rara tiratura su carta forte a fascicoli sciolti mai cuciti. La copertina funge da cartella che raccoglie tutti i bifoli del libro. € 340



Nozze Cambi - Galli

FIRENZE


Applausi Poetici in occasione delle Felicissime Nozze dell’illustrissimo Signore Niccolò Saverio Cambi con l’Illustrissima Signora Lucrezia Galli Patrizi  Fiorentini dedicati al sublime merito degl’Ill.mi Sposi.


In Firenze, l’anno 1763 . Nella Stamperia di Pietro Gaetano Viviani.

In 4to (cm. 27,5); cartina ocra originale; pp. XXXX.

Elegante pubblicazione per Nozze su carta forte, con capilettera incisi e vignette nel testo.

Frontespizio in rosso e nero.


Sonetti di Il Bali Lorenzo Ot. del Rosso fra gli Arc. Fanisio Acidalio; Michele Gaspero Roti della Sacra Fiorentina accademia Consolo; Bartolomeo del teglia, Conte Piero Pierucci; Ab. Orazio Marrini; Danasioneo Sintolemico; F. Sacchetti; Filinto Sidereo, Bellerofonte Tallarico; Silvester Tasselli; Petrus Nesi; Dominici Beccucci; Carlo Maria Rinaldi.  € 350

Messer Giacopo Sannazzaro.


Arcadia di Messer Giaciopo Sannazzaro nobile Napolitano. Nuovamente con la gionta ristampato e con somma diligenza corretta.


In Vinegia, per Andrea Valvassore detto Guadagnino nell’anno 1539 del mese d’Aprile.

In 8vo piccolo (cm. 13,6); carte 64 nn. Frontespizio con ricca cornice xilografica.

Bella legatura in piena pelle a 4 nervi  con fregi in oro in stile cinquecentesco ma inizio Novecento.   € 750


Manifesto FOTOGRAFIA FUTURISTA


Il Futurismo, rivista sintetica illustrata. Direttore F.T. Marinetti. Roma, Piazza Adriana, 30.


TATO e MARINETTI.


La Fotografia Futurista Manifesto. 11 gennaio 1931.

In 4to (cm. 30); pp. 4 con numerose riproduzioni fotografiche di Tato: Pastore e Somaro (camuffamento di oggetti); Ritratto dinamico di F.T. Marinetti; Ritratto meccanico di Remo Chiti; Ritratto letterario di Mario Carli; La Ballerina (camuffamento di oggetto); Il perfetto borghese (camuffamento di oggetto).

Una leggera arrossatura al centro, ma bella copia. € 340

FUTURISMO


Filippo Tommaso Marinetti.


Il Tattilismo. Manifesto futurista. Letto al Théâtre de l'Oeuvre (Parigi), all'Esposizione mondiale d'Arte Moderna (Ginevra), e pubblicato da «Comoedia» in Gennaio 1921


Direzione del Movimento Futurista (Tip. A. Taveggia), 1921.  € 215


Tavole tattili astratte o suggestive. Tavole tattili per sessi diversi. Cuscini tattili, Divani tattili, Letti tattili, Camicie e vestiti tattili, Camere tattili.  Vie tattili, teatri tattili, Educazione del tatto.

AUGUST JOLY


Le Futurisme et la Philosophie

Il Futurismo e la Filosofia.

Dalla rivista “ La Belgique artistique et litteraire”, Luglio 1912.


Manifestino di cm. 29  di 4 pagine stampato a Milan, Directione du Moviment Futuriste: Corso Venezia, 61 ( Tipografia Taveggia).  € 100



Mad.a POITEVIN - AEROSTATO.




Ascensione Aerostatica nel Pubblico giardino di Modena, domenica 10 Maggio 1868 tempo permettendo: Mad.a vedova Poitevin che destò meraviglia nelle più cospicue città d’Europa, per le sue ardite sorprendenti ascensioni....


Modena, tip. Rossi, 1868.

Manifestino su carta verde con pallone in xilografia.  € 230

AEROSTATI



  1. G. Roncovascaglia.


Tavola in cui sono raffigurati gli aerostati: I) Fratelli Mongolfier; II) D’Arlandes e Pilatre de Rozier (esterno); III) Spaccato; IV) Chatles et Robert; V) Del padre Lana.Bologna, 1784. Incisione di cm. 18x23,5 di battuta più il margine bianco.


(Manca a destra dell’incisione la pagina stampata tipograficamente con le didascalie).


Caproni/Bertarelli, p. 118. € 250

Statuti dell’ordine dei  Giudici e Piacenza.


Statuta Collegii Magnificorum D.D. Doctorum Placentiae. MDLXXXII.

Placentiae ex Officina Typ. Io Antonij Ardizzoni (1642)

In 4to (cm. ); cartoncino colorato del Settecento; pp. (2), 60 + 14 pagine  in caratteri rossi e neri l’elenco delle matricole dalla costituzione del collegio all’anno 1642; aggiunti manoscritti due nomi di matricole del 1647 e 1650.

Una intera pagina di annotazioni coeve in chiara grafia relative alla storia e composizione del Collegio.

Allegato in un bifolio manoscritto su quattro facciate “Copia di una lettera del Serenissimo Sig. Duca Francesco I Nostro Signore e Padrone all’Illustriss. Collegio de Sig.ri Dottori e Giudici di Piacenza inserita negli Statuti dello stesso Collegio” registrata agli atti del Collegio il 12 Marzo 1696.


Statuta Dottori e giudici a Piacenza si fusero in un collegio nel XIV secolo: fu il più importante dei collegi di Piacenza, quello dei Dottori e Giudici, del quale purtroppo non è facile ricostruire le vicende poiché non è rimasta traccia del suo archivio. Documenti particolarmente interessanti per la storia di questo Collegio sono i suoi Statuti, stampati solo dopo il 1642 da Antonio Ardizzoni, che recano il testo vigente secondo una conferma del duca Ottavio Farnese del 1582.

Da questi nuovi statuti risulta chiaramente per la prima volta la distinzione del Collegio in due parti: una di dottori-giudici e una di dottori-non giudici, che insieme compongono un'unica Universitas, con iscrizione dei rispettivi membri nella matricola.


Piacenza aveva il Collegio dei Dottori e dei Giudici in funzione come la principale facoltà della Universitas studiorum. ... il Collegio stesso era in funzione, e concedeva - attraverso esami - i titoli di dottore e di giudice secondo il proprio statuto.

Alcune legger macchie al frontespizio e più legger alle prime 4 carte ma bella copia, molto rara. € 550


GALATEO


Giovanni della Casa.


Il Galateo e gli uffizi comuni di M. Giovanni della Casa.


Parma, dalla Stamperia Paganino, 1817. In 16mo (cm. 14,3); legatura in mezza pelle coeva; pp. 191, (1). Stampato su carta azzurra. € 180

Giuseppe Misliwecek detto il Boemo

Giovanni Granelli.


Adamo componimento Sacro a quattro voci fatto eseguire nella Ducale Accademia de’ Signori Filarmonici di Modena la Quaresima dell’anno 1781 dagli odierni Accademici Regolatori Dedicato agl’Illustrissimi Signori Presidente e Consultori di Reggenza.


In 8vo (cm. 18); cartina colorata originale; pp.16.

La Poesia è del Padre Granelli, la Musica è del celebre Maestro Giuseppe Misliwecek detto il Boemo.  € 200

Congregazione dei quaranta Secolari


Statuti e regole della Divota Congregazione delli quaranta Secolari sotto l’Augustissimo nome di Maria e di S. Caterina da Bologna eretta in onore delle mille salutazioni Angeliche, che detta Santa fu solita recitare nella Notte del SANTISSIMO NATALE corretti e ristampati l’anno 1726.


In Bologna, nella stamperia del Longhi, 1726.

In 4to (cm. 20); pp. 23 (1). € 180

Elezione del Priore; Aggregazione de’ Confratelli, Limosine de’ Confratelli; Visitatori degli Infermi...

Gabriele d’Annunzio


Cartolina a beneficio dei comitati di assistenza civile sotto gli auspici del comitato veneziano della Società nazionale Dante Alighieri. Dono di Gabriele d’Annunzio al Comitato di Venezia della “Dante Alighieri”.


Cartolina originale con “francobllo” applicato disegnato da G. Grassis.

Bassorilevo di “Zara” sulla facciata della Chiesa di S. Maria del Giglio a Venezia, sotto facsimile di autografo del Poeta del 2 Novembre 1915: Dai salmi per i nostri morti...


O mare, non mi rendere i miei morti, nè le mie navi . Rendimi la gloria.  € 70



Giuseppe Ungaretti.


Il povero nella città.


Milano, Edizioni della Meridiana, 1949. PRIMA EDIZIONE numerata di 1021 (1000 + 21) esemplari. In 32mo (cm. 16,5); Copertina  con velina protettiva originale; pp. 123, (9).   Ritratto di Ungaretti eseguito da F. Clerici.  Mancanze al dorso della velina protettiva.

€ 100

Catalogo dei quadri del Marchese Antonio Brignole


Antonio Brignole


Catalogo dei quadri appartenenti al Sig. Marchese Antonio Brignole Sale i quali esistono nel di lui Palazzo di Genova detto Palazzo Rosso.


Genova, dai tipi di A. Ponthenier e F. 1829.

In 4to grande (cm. 29); cop. in carta verde coeva; front inciso con stemma della Famiglia “Brignole Sale”; pp. 19 (1).

Elenco dei quadri di ogni sala con relativo autore e misure.  € 480


Stanza I detta della Primavera; Stanza II detta dell’Estate... Stanza VI detta della Vita dell’uomo... Stanza XII Dell’Alcova...

Bernardo Davanzati. ( Giovanni Antonio Popolareschi ?)


Del modo di piantare e custodire una Ragania e di uccellare a Ragna. Opuscolo ancora inedito di Bernardo Davanzati.

Firenze,  per Giuseppe Tofani e Compagno sulla Piazza de’ Pitti, 1790.  € 450


In 8vo (cm. 20); cartoncino coevo; pp. 34 (2). Macchioline di ruggine. PRIMA rara edizione.


La cosiddetta ragnaia è un elemento tipico dei giardini storici italiani. L'introduzione delle ragnaie coincide con l'inizio del periodo d'oro del giardino all'italiana, ovvero dal XVI secolo. Si trattava di un boschetto con alberi ad alto fusto, piantati abbastanza fittamente, tra i quali venivano stese delle reti per la cattura di piccoli uccelli, dette "ragne", in quanto ricordavano le ragnatele, da cui il nome. Diversamente dall' uccellare" che era costituito in genere da una radura in una macchia boscosa, la ragnaia aveva di solito un andamento lineare, e molto spesso seguiva un piccolo corso d'acqua che contribuiva ad attirare i volatili. Col tempo nell'architettura dei giardini la ragnaia iniziò a significare semplicemente un boschetto, dove magari trovare frescura nei mesi estivi.

Lionardo Salviati.


Il primo Libro delle Orazioni del Cavalier Lionardo Salviati nuovamente raccolte. .


In Firenze, nella Stamperia dei Giunti, 1575.

In 4to (cm. 21,6); piena pelle del Settecento a 5 nervi con fregi e titolo in oro; pp. (8), 161 (1).


(unito:)

Lionardo Salviati.

Orazione funerale del Cavalier Lionardo Salviati , delle Lodi di Pier Vettori Senatore e Accademico Fiorentino. Recitata pubblicamnete in Firenze, per ordine della Fiorentina Accademia, nella Chiesa di Santo Spirito il dì 27 di Gennaio, 1585...

In Firenze, per Filippo e Jacopo Giunti, 1585.

Pagine 40 con un bellissimo ritratto inciso in rame di Pietro Vettori.  

Due opere in prima edizione.  € 700

  1. M.Fromageot.


Annales du règne de Marie-Thérèse, Impératrice douairière, Reine de Hongrie & de Bohême, Archiduchesse d'Autriche.


Paris, Prault, 1775.

In 8vo (cm. 19,8): piena pelle maculata coeva con titolo e fragi in oro al dorso; ritratto di Maria Teresa, 2  raffinati ritratti a medaglione da disegni di Moreau + 4 incisioni a piena pagina da disegni di J.M. Moreau. La pagina di dedica alla regina è completamente incisa. Pagine  (2) 336 (6) . € 250



Crociera Aerea - Trasporto per via aerea

ITALO BALBO


Crociera Aerea Transatlantica Italia - Brasile. Gli S.55 Atlantici in volo all’alba.


Cartolina fotogtafiaca viaggiata. Doppio annullo  circolare di affrancatura: Roma centro “Posta Aerea”. Altro annullo rettangolare : Trasportato per Via Aerea - Transporté par Avion.  € 90

I° Decennale  della Fondazione della R. Aeronautica 28 marzo XI.

Manovre dell’Armata Aerea.


Cartolina viaggiata con 2 francobolli : Posta vaticana cent. 4; Italia Posta Aerea cent.25.

Sul retro; 2 francobolli: poste Vaticane Anno Santo ; Italia Posta Aerea cent. 25.

Annulli città del Vaticano, Italia Ferrovia, Servizi dei mezzi Aerei. Etichetta applicata “par Avion”. Annullo: Posta aerea Bengasi 8 - 4- 33. € 100

Domenico Accami.


Vita di S. Vincenzo de Paoli fondatore, e Primo Superior Generale della Congregazione della Missione scritta dal padre Domenico Accami della Congregazione dell’Oratorio di Roma..


In Torino, Per Gio Francesco Mairesse all’insegna di S. Teresa del Gesù, 1737

In 4to (cm. 20), pergamena rigida coeva; tagli rossi; pp. VII, Ritratto inciso, pp. 336.  €  200


Vincenzo de Paoli fu proclamato santo il 16 giugno 1737 da Papa Clemente XII.


(San Giovanni Damasceno)


Storia de' SS. Barlaam e Giosaffatte ridotta alla sua antica purità di favella, coll'ajuto degli antichi testi a penna. All’Altezza di Carlo Odardo Principe di Galles


In Roma, Appresso Giovanni Maria Salvioni,  1734.


In 4to (cm. 25,4); pp. XXXVI, 127 (1). Legatura in piena pergamena rigida coeva a 5 nervi con titolo in oro. Frontespizio in rosso e nero; vignetta e capilettera incisi. Bella copia  con scritta coeva “Del Senatore Balì Ottaviano Giuseppe de’ Medici”

€ 350

Casino dei Nobili di Firenze



Costituzioni dell’Accademia del Casino dei Nobili della Città di Firenze approvate ed ordinatane l’osservanza da S.A.R. il Serenissimo Ferdinando III Principe Reale d’Ungheria e di Boemia Arciduca d’Austria Gran Duca di Toscana ec. ec.


In Firenze, nella stamperia Albizziniana da S. Maria in  Campo per Pietro Fantosini,  1795.


In 4to grande (cm. 27), cartoncino colorato originale; pp. 30 + 2 carte bianche. € 300


Dell’Accademia dei Nobili del Casino e suoi Accademici; Delle Adunanze; Del modo di ammettere la Nobiltà al Casino...


Giovancarlo Barsotti.


Vita del Servo di Dio Gaetano Pratesi Manescalco Fiorentino scritta dal Dottor  Giovancarlo Barsotti. Sacerdote e lettore di Sacra Teologia nello Studio fiorentino e pubblicata dal Dottor Tommaso Veracini a’ venerabili Fratelli dell’Arciconfraternita di San Francesco di Roma.


In Firenze, Francesco Moucke, 1756.

In 4to grande (cm. 25,7); pergamena rigida coeva; tagli spruzzati di rosso; pp. XVI, 200 + Immagine di San Luigi Gonzaga venerata dal Servo di Dio Gaetano Pratesi incisa fuori testo dopo pagina 96.  Manca in ritratto in antiporta. € 165


Filippo Maria Salvatori.


Vita della Beata Veronica Giuliani badessa delle Cappuccine in S. Chiara di Città  di Castello. Scritta da Filippo Maria Salvatori Sacerdote.


In Roma, presso Lazzarini, 1803.

In 4to grande (cm. 26); pergamena rigida coeva con titolo in oro; pp. XV, (1), ritratto inciso a piena pagina, 251 + una tavola incisa fuori testo dopo pagina 122: Copia esatta del cuore della Beata quale Ella stessa lo rappresentò.  € 180

Giovanni Battista Moreali .


Delle febbri maligne, e contagiose nuovo sistema teorico-pratico. Scoperta fatta nella medicina da Giam-Battista Moreali Sassolese Medico, e cittadino di Reggio di Lombardia all'Illustrissimo, e Reverendissimo Monsignore Lodovico Forni Vescovo di Reggio e Principe.


In Modena, Per Francesco Torri, 1739.

In 4to (cm. 20,5); pergamena rigida coeva;  pp. (22), 229, (3)  + un   bellissimo RITRATTO inciso  a piena pagina di Moreali realizzato da Manfredi. 

 

Frontespizio stampato in rosso e nero. Stemma cardinalizio di Forni inciso in rosso.   € 500


PRIMA edizione  dello studio del celebre medico sassolese che   prende avvio dall'esperienza diretta  a Reggio Emilia    a cercare di debellare una tremenda epidemia di "febbri maligne" che stavano facendo strage nella città. La prima parte dell'opera studia le ragioni delle febbre e alcune possibili cure. La seconda espone l'esperienza della cura delle febbri maligne attraverso l'assunzione di mercurio, mentre l'ultima parte del volume è dedicata al Vaiolo. 

Ricette di Luigi Mozzi


Raccolta di varie ricette di Luigi Mozzi.

Manoscritto in formato oblungo (cm. 14 x 34)  iniziato i primi dell’ottocento ed aggiornato fino al 1882.

Ricettario tipico di una farmacia dell’ottocento italiana; spazia dalla preparazione dei balsami, sciroppi, tinture, pomate, preparazione dei fuochi d’artificio del Bengala..

Ricette per diverse pastiglie per la tosse al catrame, vermifughe, vari unguenti per geloni, per la rogna ecc.

Preparazione di vino antiscorbutico, macchiato febbrifugo, Nocino, China, Liquore di catrame, Maraschino, Punch, ecc. Sorbetti di fragole e limone.


Una nota in fine del manoscitto: Guazzi Vittorio assistente presso la Farmacia di Luigi Mozzi a Moglia di Gonzaga terminato la sera del 15/9/1882. Con un indice generale delle materie.  € 380



San Pietro Igneo


Fedele Soldani.


Breve Istoria di S. Pietro Igneo Aldobrandini Monaco Vallombrosano Cardinale e Vescovo  d’Albano scritta da Fedele Soldani priore di S. Maria a Rignalla consacrata all’illustriss. sig. Marchese Maria Caterina Bourbon del Monte Aldobrandini.

In Firenze. Nella Stamperia in Borgo de’ Greci, 1760.


In 4to (cm. 23,7); pergamena rigida coeva con titolo in oro al dorso; pp. VIII, 104 + ritratto inciso fuori testo + incisione a piena pagina di Pietro che passa illeso tra le fiamme. Tagli spruzzati in rosso.  € 250



Gio Domenico Peri.


I Frutti d’Albaro di Gio Domenico Peri Genovese .


In Genova, Gio Maria Farroni. 1651.

In 4to (cm. 22); pergamena coeva; pp. (16), 224, (8). Manca il ritratto.  € 270


PRIMA edizione. Quest'opera, pur essendo autonoma, costituisce una delle quattro parti (uscite dal 1638 al 1665 e ristampate insieme a Venezia nel 1682 col titolo Il Negotiante diviso in quattro parti), in cui il Peri dispose la materia relativa alla pratica bancaria e mercantile. Il Negotiante è uno dei più importanti trattati di Mercatura e s'interessa in particolare di contabilità, operazioni di cambio, banche, polizze assicurative, ecc. I frutti d'Albaro contiene fra l'altro i seguenti capitoli: Scrittura doppia a qual fine introdotta; Forma della Poliza di Noleggio di Nave; Forma da potersi regolare il corso delle Monete; Uno de modi per conoscere la giustitia del cambio; Obligatione di chi ha da riscuoder cedole di cambio; Modo di ragguagliare i pesi, e le misure d'un luogo con quelle dell'altro; Droghe, & alcun'altre mercantie ove particolarmente si trovino; Monopolio, ec

Ugolini Verini.


De Illustratione Urbis Florentiae  Libri tres. Serenissimae Principi Victoriae Feltriae Mag. Etruriae Duci. Secunda editio...



Florentiae. ex Typographia Landinea. 1636 (in fine: 1635).

In 4to (cm. 20,6), pergamena molle coeva; pp. (12), 100, (12).

Marca tipografica in legno al front.  con tre pesci e il motto "Grandior ut Proles". Capilett. e fregi xilogr.  € 400


Tratta delle lodi di Firenze antica, uomini insigni, genealogie delle fiorentine illustri famiglie.  Elenca inoltre vari artisti fiorentini Giotto, Leonardo, Gaddo Gaddi, Polaiuolo, Ghiberti scultore, Brunelleschi architetto...  In questa seconda edizione vi è aggiunto il catalogo di 500 famiglie nobili. A pag. 48 parla della "bontà del vino detto trebbiano".


Bellezze di Firenze, Cascine del Poggio a Caiano, Cosimo de’ Medici conservatore della libertà fiorentina, Palazzo de’ Medici in Via Larga, Paolo Astrologo e geometra, Musaico introdotto in Firenze da Grillandai Pittori, Villa Montughi Guido Bonatti Astronomo, Cupola di Firenze Architettura di Filippo Brunelleschi.


Seconda edizione, accresciuta rispetto alla prima del 1583. Poema in versi latini composto  al principio del secolo XVI,  notizie sulla storia, l'arte e i personaggi illustri di Firenze.


Le opere di Ugolino di Vieri, detto Verino, allievo di Cristoforo Landino e al servizio alla corte di Lorenzo il Magnifico, circolarono manoscritte e vennero stampate solo postume a causa della sua amicizia col Savonarola, che, dopo la morte del domenicano, gli costò ogni prestigio e ogni incarico presso i Medici. 

La Chiromanzia


Cartoncino della fine dell’Ottocento  (cm. 17,5x22),  disegnata una mano con “le Linee della mano” e relative spiegazioni . 1 Linea della vita; 3 Linea del cuore, 6 Linea del sole....


Retro del foglio interamente scritto.

La Chiromanzia:

la linea della vita che occupa la base del pollice e la circonda....  € 120

STRENNA 1875



Strenna italiana per l’anno 1875.

Milano, Ripamonto Carpano, 1875.  € 230


In 8vo grande (cm. 25,3); bella legatura originale impressa in pieno stile romatico; pp. 188 con tavole a colori in litografia fuori testo. Tagli dorati.  Busta/astuccio originaale in cartone. Dedicato da Antonio Ripamonti Carpano al Marchese Montecuccoli Laderchi Conte di Pisino.

Collaboratori: Luigi Capranica, Camillo Boito, Arrigo Boito, Felice Uda... Yorick, Emilio Praga...



San PIO V


Breve ristretto della vita del Glorioso Pontefice S. Pio V dell’Ordine di S. Domenico e de’ miracoli operati da Dio pe’ di Lui meriti per mezzo degli Agnus Dei da Lui benedetti.


In Modena, per gli Eredi di Bartolomeo Soliani, s.d. (1782).

In 4to (cm. 20,4), cartoncino coevo; pp. 54 (2) + bel ritratto inciso.  € 240

Viaggio nella Luna


Bartolomeo Veratti.


Un viaggetto nella Luna di n.n. Accademico Tassoniano.


Modena, Tip. camerale, 1836. In 8vo (cm. 20,6); cartina coeva; pp. 19, (1).  € 155


... Quegli esser parlanti, ch’io non posso chiamar uomini, e non voglio dir pipistrelli, mi fecer vedere le abitazioni loro... Vidi così le isole cristallizzate...

Benedetto D. Coen.


Considerazioni sulla circoncisione per Benedetto D. Coen.


Modena, Tipografia di Andrea Rossi, 1864.

In 8vo (cm. 23,3); brossura originale stampata; pp. 35 (1).  € 140


Sguardo storico; Cognizioni teoriche; Da chi fu ed è esercitata la circoncisione; Avvertenze pratiche da osservarsi prima di operare; Del modo di eseguire la circoncisione; Del succhiamento... 

Gioachino Gabardi.


Orazione funebre nelle Solenne Esequie di Francesco III Duca di Modena, Reggio... recitata il giorno 12 maggio 1780 dal Signor Abate Gioachino Gabardi uno dei Bibliotecarj di Sua Altezza Serenissima.


In Modena, per gli Eredi di Bartolomeo Soliani, (1780).  € 180


In 4to grande (cm. 28,8); bella carta dorata coeva su cartoncino; pp. 29 (1) stampato su carta forte. Tagli spruzzati in rosso.


... L’Apparato lugubre ALTEZZA SERENISSIMA , l’inusitata e del tutto straordinaria pompa funebre di questo tempio magnifico.. la mestizia dell’egregia cittadinanza... gli estremi uffizi si rendono all’immortal memoria di Francesco III d’Este clementissimo nostro Sovrano...

La Ducale Biblioteca ... essa ben merita ogni distinzione ,,, si può dire essere questa una delle opere più degne uscite dalla magnificenza del principe defunto...



Fattura a Maria Luisa (Luigia) Imperatrice


Aux deux Créoles  Rue de Faubourg  Saint Honoré, pres celle d’Aguesseau, n. 60, à Paris, Rousseau fils, tient magasin de papier de France et de Holllande, cartes à jouer, tout ce qui concerne le dessins et la fourniture des boureaux.


Vendù à: (manoscritto:) M. lle Aubert pour S.M. L’Imperatrice MARIE LOUISE.

Paris, le 15 Avril, 1811.  € 200


Lista dei beni:   papier de soye,  un portefuille... per un totale di L. 166,50.

PARMA - Avviso di corte



Per conseguire il Santo universale Giubileo concesso dal Sommo Pontefice Leone XII a tutti i Fedeli Cristiani, Sua Maestà visiterà processionalmente le 4 Chiese.. nei giorni 29/30 Marzo 1826 alle ore 3 pomeridiane accompagnata dalle persone del suo Servigio d’Onore interno...


Le Dame di Palazzo vestiranno di nero con velo nero in testa...

I Confratelli con cappa... L’Abate con rocchetto..



Firmato: Parma. 23 marzo 1826 per parte del Cavaliere d’onore la Marchesa  Paola (Sanvitale) Dalla Rosa.  € 180

DISEGNI - Ritratti di illustri Modenesi



Quaderno in carta grigia vergata con filigrana (cm. 27,5), legato alla rustica, con applicati 23 disegni (bozzetti del Settecento forse preparatori per incisioni di ritratti a medaglione di diversi personaggi modenesi ). € 650


Alphonsus Mazolius Decanus et Canonicus Cathedralis Mutinae...

Tarquinius Vaninus...  Camilus Balugola... Peregrinus Santagata, Franciscus Mirandola... Lodovicus Magnanis, Dominus Filippus Cenna... Geminianus Sandonatus... Antonius Secchiarias... Ferrante Ferrari... Geminianus Belenzini... Barbara manfredini Monti... Antonia Montanari... Carolus de Selingardis.. Capitano Lodovico Crespolini... Andrea Pacchioni.. Bartolomeo Pellicciari

Nascita della Strada Ferrata dell’Italia centrale.


Documenti principali relativi alla Strada Ferrata dell’Italia centrale.

Modena, Per gli eredi Soliani Tipografi reali, 1852.


In 8vo (cm. 21,9); brossura stampata originale; pp.77 (3).

Convenzione stipulata in Roma dai cinque plenipotenziari dei Governi Pontificio, Austriaco, Estense, Parmense e Toscano il 4 maggio 1851.

Notificazione. Regolamento speciale. Condizioni colle quali viene stipulata in Modena la Concessione (90 articoli). Statuti della Società Anonima costituita in Firenze.  € 250




Mail:

info@bongiornolibri.it



tel. 059  24  44 66


mobile 3355432936

Per visualizzare le liste precedenti cliccare all’inizio di questo elenco  sul mese.

Chi non riceve   l’avviso dei nostri listini mensili può farne richiesta  a :


info@bongiornolibri.it


 


Edoardo Sanguineti.


Triperuno. Milano, Feltrinelli, 1964.

In 8vo (cm. 21,4); copertina originale con sovracop. e acetato originale; pp. 88 (4). PRIMA edizione.

Firma di appartenenza di Giorgio Petrocchi (Roma 16 VI 1965).  € 150


Giorgio Petrocchi critico e filologo italiano (Tivoli 1921 Roma 1989). Indagatore di tutto il nostro patrimonio letterario, dal Duecento al Novecento.   Come filologo ha curato numerose edizioni critiche.